Programma 2020 - velaleo

DISTANZIAMENTO ED ISOLAMENTO


Nell’immaginario collettivo, la vela è stata ai primordi  l’esaltazione della solitudine. I primi grandi velisti erano dei solitari come gli eremiti. Presso il grande pubblico sono state le gesta dei primi grandi velisti solitari ad avere sdoganata la vela come sport estremo, primitivo e quindi popolare. 

Un rilancio imprevisto verso la vela solitaria avviene oggi dalla considerazione che è l’unico sport a garantire il rischio zero del contagio da virus.

Il distanziamento ed isolamento sociale nell’acqua salata è la massima garanzia di un’asepsi totale e duratura.

Quella del velista solitario è una vocazione originaria che viene oggi esaltata dalla necessità di assicurare una tranquilla ed ascetica sopravvivenza.

Non mi esporrò più al ludibrio pubblico nell’offrire un libero imbarco od un imbarco “alla pari” diversamente inteso.

Farò il velista solitario per una libera scelta ovvero per una “libera conversione” ad una rinnovata religione, quella dell’eremita del mare.

Sarà una vita di stenti, piena di pericoli ma anche di soddisfazioni che mi garantirà però la vita eterna.

 

https://www.turismofvg.it/Sistiana

 

 IL PROGRAMMA 2020 (fatto prima della pandemia)


Golfo di Trieste, Slovenia, Croazia e Montenegro (non escludo d'arrivare in Grecia)
 

Partenza da SISTIANA ai primi di giugno e vagabondaggio per tre/quattro mesi in adriatico

     
 


                            

 

Solo nella traversata dell'Atlantico, ai Caraibi , nelle Isole di Capoverde , alle Isole Canarie ho trovato sempre vento e sono andato sempre a vela.
Ma il "mare nostrum", il mediterraneo, ancor più  in luglio ed agosto, è un'altra cosa.

Per quanto qui  le grandi  galoppate a vela siano talora sufficienti a ripagarti delle grandi smotorate, ho deciso:

  QUEST' ANNO,come l'anno scorso, la parola d'ordine è : SI CAMBIA !!!

  Non più lunghe percorrenze, non più mega-trasferimenti, non più percorsi obbligati e programmati, perchè sono questi i motivi che ti costringono ad andare spesso a motore, dovendo rispettare, talora con marce forzate, date e scali prefissati.

Hanno ragione i …motoristi nello scanzonarci sostenendo che noi, grandi velisti, andiamo poi ... a motore.

  Imbarcherò d’ora in poi solo amici che potranno con me aspettare il vento se non c’è e/o che potranno con me andarlo a cercare…

Andremo dove ci porta il vento.

Quindi anche quello di quest'anno è un programma non programmato, in quanto
l'obiettivo prioritario  è quello di andare “quasi sempre”  a vela.
Il "sempre " a vela, nei nostri mari e nella stagione estiva, è utopistico.

Certo è il porto di partenza

Il porto di Sistiana si trova in una bella baia sul golfo di Trieste, facilmente raggiungibile: vi arriva il bus cittadino, a 500m c’è una fermata autobus di linea, ad 1 km c’è un’uscita autostradale, a 2 km una stazione ferroviaria, a 10 km un aeroporto.

 



 IL MARE ED IL VENTO HANNO L'ULTIMA PAROLA

Partenza comunque  da Sistiana e ritorno a Sistiana







Per gli ITINERARI clicca qui

  
Verifica disponibilità o chiedi maggiori informazioni:
Nome Cognome
E-mail Telefono
Data di partenza Durata crociera
Messaggio 
leggi l'informativa sulla privacy
 Autorizzo il trattamento dei miei dati personali 
Autorizzo il trattamento dei miei dati personali per l’invio di informazioni commerciali
 Per   Racconti ed Esperienze consultare   Società Velica
 Pietas Iulia

Mappa Google di Sistiana mare, porto d'armamento di Twins, la nostra barca 
 

Visualizzazione ingrandita della mappa